Organisation

Organizzazione

L’Unione Svizzera dei Fiduciari STV|USF, fondata nel 1963, è stata ridenominata FIDUCIARI|SUISSE il 29 novembre 2008. Le dodici sezioni regionali coprono l’intero territorio nazionale e contano attualmente circa 2’100 membri tra persone fisiche e aziende.

 

FIDUCIARI|SUISSE riunisce i partner fiduciari che lavorano soprattutto per PMI e privati. Provengono per lo più da società fiduciarie di piccole dimensioni, con in media sei collaboratori, spesso gestite dal titolare o dai soci. Complessivamente, le aziende affiliate a FIDUCIARI|SUISSE danno lavoro a 8’100 persone, di cui 750 apprendisti.

Comitato centrale di direzione

Il comitato centrale di direzione è costituito dal presidente centrale e dai presidenti delle sezioni. Il comitato centrale di direzione stabilisce la politica dell’associazione.

La direzione è sotto la guida del presidente centrale ed è costituita dai responsabili delle commissioni (formazione, comunicazione, sviluppo del ramo/controllo della qualità). Ne fanno altresì parte il vicepresidente, il responsabile per le questioni professionali, la responsabile per lobbying e politica e il responsabile delle finanze. La direzione è responsabile delle attività operative complessive dell’associazione. 

Membri del comitato centrale

  • Zentralpräsidentin: Daniela Schneeberger
  • Sektion Basel-Nordwestschweiz: Marc Bräutigam
  • Sektion Bern: Thomas Zurbriggen
  • Sektion Fribourg: 
Alexander Wenas
  • Sektion Genève
: Olivier Moullet
  • Sektion Graubünden
: Marco Schädler
  • Sektion Bern/Jura/Neuenburg: 
Pascal Bregnard
  • Sektion Ostschweiz: 
Jürg Schmid
  • Sektion Ticino: 
Franco Pozzi
  • Sektion Vaud
: Olivier Bally
  • Sektion Wallis: 
Christelle Chevalley
  • Sektion Zentralschweiz: Erika Zobrist
  • Sektion Zürich: 
Christian Nussbaumer

Membri della direzione

  • Daniela Schneeberger, Zentralpräsidentin, Leitung
  • 
Olivier Bally, Vizepräsidium
  • Alexander Wenas, Leiter Ressort Finanzen
  • 
Marco Derungs, Leiter Ressort BQS
  • Stefan Wyer, Leiterin Ressort Public Affairs
  • Thomas Schmitt, Leiter Ressort Bildung
  • 
Christian Nussbaumer, Leiter Ressort Fachfragen
  • Vanessa Jenni, Leiterin Zentralsekretariat

Organigramma (francese)

Organigramm FR 2.11.2022

Commissioni

FIDUCIARI|SUISSE dispone di diverse commissioni che si occupano di temi strategici per l’associazione centrale, elaborano piani e redigono regolamenti. 

 

Commissione Formazione

La Commissione Formazione sviluppa ulteriormente la strategia formativa e ne garantisce l’attuazione, assicurando inoltre la rappresentanza dell’associazione in tutti gli organi rilevanti. Cura i contatti con tutte le principali commissioni, le organizzazioni di formazione, i fornitori di corsi nonché gli uffici rilevanti dell’amministrazione e della Confederazione. La commissione analizza il fabbisogno formativo e sviluppa su tale base adeguate strategie.

Commissione Comunicazione

La Commissione Comunicazione elabora piani e ai fini della loro esecuzione coordina la comunicazione dell’associazione nel suo complesso. Alla commissione spetta la responsabilità redazionale per le comunicazioni dell’associazione come  NEWS|FLASH, POLIT|FLASH, UP|DATE,  o le circolari ecc. La Commissione Comunicazione cura i contatti con i media e nelle sue attività promozionali e nelle pubbliche relazioni collabora con la direzione, la segreteria centrale e le sezioni.

Commissione Sviluppo del settore e controllo della qualità

La Commissione Sviluppo del settore e controllo della qualità monitora e aggiorna tutti i regolamenti e le direttive dell’associazione, elaborando piani relativi alla struttura dei membri e ai contributi. Inoltre, la commissione sviluppa gli standard di qualità del settore e fa in modo che le norme per il controllo della qualità emanate dall’associazione centrale siano rispettate all’interno di quest’ultima.

Commissione Deontologica

Die Standeskommission beurteilt Verstösse gegen die Standesregeln und kann sowohl von Verbandsmitgliedern als auch von Treuhandkunden angerufen werden. 

Commission de déontologie FIDUCIAIRE|SUISSE
Stephan Glättli, président
Martin Disteli-Strasse 9
4600 Olten
Tél: 062 287 90 60
info@glaettli-rechtsanwaelte.ch

Direzione

La direzione si trova nel cuore di Berna. Si tratta della piattaforma organizzativa e amministrativa dell’associazione centrale. Da lì, TREUHAND|SUISSE tutela gli interessi dei suoi membri, organizza tutto quanto concerne le commissioni dell’associazione e offre numerose prestazioni di servizi. Oltre che per vari progetti riguardanti la comunicazione e la politica dell’associazione, ai quali partecipano in misura determinante le sue collaboratrici e i suoi collaboratori, la direzione è anche l’interlocutore principale per le questioni e le informazioni relative al settore fiduciario. 

VISIONE E MODELLO DI FIDUCIARI|SUISSE

LA NOSTRA VISIONE

Grazie alla sua conoscenza dell’economia, i suoi servizi e l’elevata competenza dei suoi soci, FIDUCIARI|SUISSE contribuisce a rendere attrattiva la piazza finanziaria e occupazionale svizzera.

Il nostro scopo è essere, oggi e in futuro: 

  • la maggiore associazione di categoria per i fiduciari di PMI in Svizzera,
  • la principale associazione di categoria per il perfezionamento professionale in ambito fiduciario in tutta la Svizzera,
  • un partner riconosciuto del mondo della politica, dell’economia e della società per le decisioni riguardanti il settore,
  • garante affidabile di servizi fiduciari di alta qualità nel settore delle PMI. 
     

IL NOSTRO MODELLO

FIDUCIARI|SUISSE si impegna a favore di un’ottima reputazione della categoria professionale e di un’alta qualità dei servizi fiduciari in Svizzera.

Tali scopi si vogliono ottenere per mezzo di innovazione, presenza, profilo e forza.

  • Innovazione: manteniamo sempre aggiornati i nostri soci sui più recenti requisiti professionali attraverso corsi di formazione e perfezionamento regolari e specializzati, così da consentire loro di soddisfare i più elevati requisiti di qualità.
  • Presenza: rappresentiamo attivamente la categoria professionale e gli interessi dei nostri soci nei confronti del mondo della politica, dell’economia e della società, garantendo in tal modo l’esistenza di condizioni quadro propizie per un’elevata qualità del servizio.
  • Profilo: preserviamo e promuoviamo la reputazione della nostra categoria professionale e il riconoscimento dell’alta qualità dei servizi dei nostri soci attraverso un’informazione regolare al pubblico.
  • Forza: garantiamo l’elevato standard professionale e la deontologia dei nostri soci salvaguardando le nostre regole di etica professionale.